Meteo di Tonino


Alpi occidentali - Parzialmente nuvoloso Alpi orientali - Parzialmente nuvoloso Prealpi occidentali - Parzialmente nuvoloso Prealpi orientali - Poco nuvoloso Pianura occidentale - Poco nuvoloso Udinese - Poco nuvoloso Costa occidentale - Parzialmente nuvoloso Costa orientale - Poco nuvoloso Carso - Poco nuvoloso Isontino - Poco nuvoloso Pianura sud-est - Parzialmente nuvoloso
TEMP. PIANURA
MIN (°C):
tra +12 e +15
MAX (°C):
tra +21 e +24
TEMP. COSTA
MIN (°C):
tra +15 e +18
MAX (°C):
tra +21 e +24
Previsione del 26-04-2018, fascia 00h - 12h
Ultimo aggiornamento del 24/04/2018 ore 09:00


Aggiornamento meteo di MARTEDI' 24 APRILE delle ore 09:00

                                   

Situazione e previsione generale

 

 

 

La situazione vede ancora una pressione alta e livellata, comunque già in calo rispetto ad alcuni giorni fa, con una tendenza a un progressivo e ulteriore cedimento verso gli ultimi giorni del mese.

Questo significherà prima un graduale aumento dell'instabilità atmoferica, già aumentata nelle ultime 12/18 ore circa con qualche locale scroscio o isolato temporale specie su alcune aree montuose, ma non su tutte le aree, tant'è che le temperature continuano a mantenersi chiaramente ancora su valori decisamente molto alti e ben superiori a quelli tipici del periodo.

La giornata festiva di domani, 25 aprile, vedrà un tempo dircreto buono con prevalenza dio cielo sereno o pcoo nuvoloso con qualche locale annuvolamento di passaggio e con ancora temperature decisamente alte, poi, nei giorni successivi, con gradualità, si assisterà appunto a un ulteriore indebolimento dell'alta pressione con il passaggio di qualche debole fronte, il quale, comunque già tra la fine di giovedì e parte di venerdì, potrà porare a locali piogge e qualche temporale, localmnete anche forte, fenomeni comunque non diffusi che interesseranno qualche zona, sfiorando o colpendo marginalmente altre, come capita spesso in questi casi, più probabili tra l'area montuosa e parte della media/alta pianura.

Nei prossimi aggiornamenti poi, sarà da verificare se, come credo possa accadere, verrremo interessati più direttamente dal flusso atlantico con l'arrivo di saccature più consistenti tra fine mese e inizio maggio con un tempo più fresco e instabile/perturbato.

 

 

 

 

Previsioni dettagliate per il FVG  

 

 

 

Martedì 24 aprile: cielo da poco nuvoloso a parzialmente nuvoloso con qualche locale scroscio di pioggia o isolato temporale, più probabile tra la mattinata e il primo pomeriggio, specie sull'area montuosa, anche se i fenomeni saranno a macchia di leopardo non interessando tute le zone.

 Le temperasture saranno nuovamente in aumento con valori tardo primaverili/ di inizio estate con massime che raggiungeranno diffusamente i 24/25C con qualche valore localmente superiore specie laddove sarà magggiore il soleggiamento.

 

 

 

Mercoledì 25 aprile: questa giornata sarà discreta/buona e ancora piuttosto calda con temperature simili a quelle del giorno precedente con cielo sereno o pcoo nuvoloso, salvo qualche annuvolamento locale e un po' di instabilità pomeridiana.

Le temperature continueranno a viaggiare su valori tardo primaverili/estivi con massime che raggiungeranno diffusamente i 24/25C con dei valori localmente anche superiori specie laddove prevarrà il soleggiamento.

 

 

 

Giovedì 26: tempo discreto per gran parte della giornata con alternanza di schiarite anche ampie e annuvolamenti con temperature ancora su valori decisamente alti, generalmente stazionarie o solo in lieve calo ma con umidità elevata che contribuirà a portare un lieve aumento della sensazione di afa.

Tra tardo pomeriggio e sera/notte, a partire dall'area alpina e prealpina, si formeranno dei locali temporali, localmnete anche forti, che, successivamente, potranno interessare anche parte della pianura non interessando comuqnue allon stesso modo tutte le zone, con aree che non verranno interessate affatto e altre che invece vedranno localmente fenomeni decisamente intensi nel corso della sera.

Le temperature , specie nelle aree interessate dai fenomeni, tenderanno a subire un calo, specie dalla sera/notte.

 

 

 

Tendenza per venerdì 27: giornata in cui prevarrà la variabilità con alternanza di schiarite e annuvolameti e un po' di instabilità con il rischio di qualche locale scroscio o isolato temporale a macchia di leopardo, più probabile sulla fascia montuosa.

 

 

 

Anche nei giorni successivi, come scritto sopra nella "situazione e previsione generale", e stando alle analisi di oggi, martedì 24 aprile, dovrebbe prevalere una certa variabilità/instabilità con tempo discreto, a tratti instabile con il rischio di qualche locale scroscio con un certo peggioramento del tempo, ancora da confermare, tra la fien di doemnica 29 e lunedì 30 aprile.

 

 

 

PS: Voglio ribadire l'importanza della lettura del testo previsionale e il fatto che le indicazioni grafiche siano semplicemente un ausilio che non fa alcun testo nella previsione, vista la loro genericità e il loro valore puramente indicativo, ergo anche dove vedete spesso i simboli della pioggia o del temporale questo non vuol dire che pioverà sempre ma la spiegazione dell'evoluzione meteorologica è assolutamente da ritrovare nel testo delle mie previsioni!






Leggi tutti i commenti

 
Pagina 1 di 15
  1. Alberto 24/04/2018 23:03
    Ciao Tonino. Tornerà la pioggia e le temperature più fresche???? Il prossimo week end ho una pedalata di gruppi tra Italya e Slovenia, ci sarà tempi favorevole? Non temporali spero. ..... Un abbraccio
  2. Sara 24/04/2018 10:42
    Grazie mille
  3. Tonino 24/04/2018 09:28
    Ciao Sara, un classico degli ultimi 10/15 anni che hanno visto fasi di caldo molto precoci con temperature che passano da quelle invernali a quelle estive, e che quindi portano la Natura ad accellerare di botto. Da dire che le scarse piogge dell'ultimo periodo hanno ulteriormente incentivato il proliferare dei pollini nell'aria. Adesso speriamo che entro fine mese/inizio maggio con delle piogge un po' più consistenti si possa comunque dare una prima ripulita e dare le piogge abbondanti delle quali comunque la Natura ha bisogno, in una stagione, la primavera, che da noi, deve comunque vedere piogge durature e anche copiose, finora latitanti nell'ultimo periodo, come da previsione, ma che comunque, torneranno com'è giusto che sia. Un caro saluto, partendo dal presupposto che comuqnue la tematica dei pollini non concerna conq uella della meteorologia. :-)
  4. Sara 22/04/2018 13:43
    Tonino, sai dirci qualcosa anche dei pollini? Quest 'anno mi sembrano particolarmente aggressivi! Grazie in anticipo! P
  5. Tonino 21/04/2018 10:24
    Grazie, grandissimo Emanuele! :-)
  6. Emanuele 20/04/2018 13:58
    Da quasi 6 anni seguo il blog di Tonino, ormai un punto di riferimento nella meteorologia :-) :-)
  7. Tonino 19/04/2018 11:56
    Ciao Serena, questo mese di aprile non ha nulla di normale e in questa sede lo sottolineao da tempo, siamo su temperature da pieno giugno e a tratti anche da luglio con valori da piena estate coem mi apstettavo da tempo ma ho anche sottolineato che, quando torneremo a condizioni normali per il periodo, dovremo riabituarci a temperature di 10/15C più basse delle attuali con fasi piovose anche abbonanti, ma ovviamente in meteorologia han ben poco senso voli pindarici a 10/15 giorni o più; basti sapere che questa situazione anomala, fortemente anomala, non potrà proseguire all'infinito e che, tra fine aprile e inizio maggio, senz'altro, pappunto si tornerà a condizioni più fresche e tipiche per il periodo, che poi non significa nè che farà freddo da subito dal 25 aprile (visto che il calo a mio avviso potrebbe essere più deciso più avanti, senza appunto dimenticare che nelle ore più calde dovremmo avere non 29/30C ma 15/16C, max 17/18C in questo periodo dell'anno) e anche giornate molto fredde con temperature di notte vicine ancora agli zero gradi o counque non lontane da quella soglia). Intanto godiamoci queste giornate caldissime estive e più avanti si penserà a quel che accadrà tra fine mese e inizio maggio, prima in maniera generica come linea di tendenza e ancora più in là, a tempo ovviamente debito, in modo specifico, lasciando stare previsioni automatiche o i soliti inattendibili siti che non hanno alba di cosa significhi fare una previsione del tempo e delle stupidate che dicono a 7/10 o 15 giorni andando contro ogni principio imposto dalla meteorologia stessa. Un caro saluto e seguimi pure sul blog ;)
  8. Serena 18/04/2018 15:19
    Ciao caro Tonino. Leggo di continuò previsioni che da il 25 aprile questo bel caldo se ne va..... Io il 5/5 mi sposo :'( e ci piacerebbe fare tutto nel giardino del ristorante, ma se mettono che ritorna freddo......... È proprio così? Sta tornando brutto?
  9. Tonino 16/04/2018 10:03
    Grazie di cuore Bruno, hai comunque ragione e da tempo sto cercando di fare qualcosa di simile e mi auguro di riuscire a farlo.
  10. Bruno 13/04/2018 16:32
    Sempre preciso è perfetto. Grazie per il lavoro! Ma collabori anche con qualche testata locale o simile? Se posso un suggerimento, un sito visibile da mobile darebbe molto più valore al tuo lavoro!


Pagina 1 di 15

Scrivi cosa ne pensi





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Accetto